Saalbach Logo
27. Hervis MOUNTAIN ATTACK
17. JAN 2025
187 Days
04 Hours
35 Minutes
55 Seconds
Loading...

GRAZIE A TUTTI I PARTECIPANTI ALLA 26ª EDIZIONE
MOUNTAIN ATTACK!

CI RIVEDIAMO A SAALBACH
17. 1. 2025


Bald ist es soweit - die Anmeldung zur 26. Mountain Attack - wird exakt am 15. Oktober um 10.00 Uhr geöffnet!
Das NEUE Magazin ist in Produktion und wird bald in eurem Briefkasten eintreffen! Ihr dürft Euch auf viele Neuigkeiten freuen !!!


The time has come - the registration for the 26th Mountain Attack - will open exactly on October 15th at 10am!
The NEW Magazine is in production and will be in your mailbox soon! You can look forward to lots of news!!! 


È giunta l'ora - le iscrizioni al 26° Mountain Attack - apriranno esattamente il 15 ottobre alle ore 10! Il NUOVO Magazine è in produzione e sarà presto nella tua casella di posta! Ti aspettano tante novità!!!

A new Chapter Mountain Attack

Organisator Roland KurzCari amici di Mountain Attack!


Con grande gioia, orgoglio e anche con una buona dose di umiltà che guardiamo indietro a un‘edizione di successo dell‘Hervis Mountain Attack. È stato - dopo un periodo molto difficile per tutti - come al solito, come sempre! Le stimolanti conversazioni dei partecipanti all‘iscrizione e nella sala partecipanti, la tensione prima della gara, il legame tra atleti e spettatori sulle montagne, le emozioni durante la gara e l‘atmosfera all‘arrivo, alla cerimonia di premiazione e all‘Attack Clubbing sono finalmente tornate e sono caratteristiche del nostro Mountain Attack. Semplicemente come è sempre stato, impegnativo, unico, fresco e senza riserve.

Per la 26 edizione dell‘Attack, abbiamo aggiunto per la prima volta una nuova categoria al programma - oltre a Maratona, Tour, Schattberg Race, Junior Sprint e Campionati Regionali di Salisburgo - con una CONCORSO A SQUADRE. Tre partecipanti, uomini, donne o misti, devono completare la disciplina suprema, la maratona, insieme come una squadra. Questa nuova competizione è sicuramente una nuova sfida per le squadre aziendali e per gli ambiziosi appassionati di turismo. Ogni partecipante dovrà affrontare circa 1.000 metri di dislivello. Il chip di gara, attaccato a una fascia di velcro, sarà consegnato a valle a Hinterglemm (CP2) a Hochalm (CP4) nelle zone di transizione contrassegnate. Con la nostra app Time2Win, i colleghi della staffetta possono seguire in diretta il rispettivo atleta attivo e prepararsi così alla transizione in tempo utile. La logistica dell‘arrivo e del parcheggio con auto private è descritta in dettaglio a CONCORSO A SQUADRE.

Vorrei anche ricordarvi la scadenza per l‘iscrizione. Come di consueto, è il 15 ottobre (questa volta di domenica) alle ore 10.00. Quest‘anno, per la prima volta, offriamo anche una quota di iscrizione scaglionata. Purtroppo anche noi organizzatori di eventi non siamo immuni dall‘inflazione. I nostri costi, come quelli di altri settori, sono esplosi enormemente negli ultimi mesi. I responsabili in Austria e in Europa non dovrebbero limitarsi a parlare, promettere e analizzare, ma iniziare finalmente ad agire in modo trasversale e ad attuare misure sensate, e ce ne sono abbastanza. Anche noi organizzatori abbiamo dovuto essere più che flessibili e creativi per anni, altrimenti molte cose non avrebbero più avuto luogo. Per non dover aumentare le quote di iscrizione all‘Attack in modo generalizzato, ora c‘è un calendario scaglionato. Chi si iscrive prima ha fissato per tempo il proprio obiettivo sportivo, può adeguare il proprio allenamento e la propria alimentazione e ha anche un vantaggio economico. (I dettagli sono riportati nelle condizioni di partecipazione).

Vi aspetto venerdì 19 gennaio a Saalbach, in occasione della 26ª Hervis Mountain Attack, e vi auguro una preparazione priva di infortuni, tanto divertimento in allenamento e il meglio per la gara! 

Con saluti sportivi, il vostro 

Roland Kurz

LR Stefan Schnöll, Sportlandesrat SalzburgEDITORIALE - LR Stefan Schnöll
Cari amici della montagna!


Sono estremamente lieto di constatare che questo evento unico si sta già svolgendo per la 26ª volta. Nel corso degli anni, lo scialpinismo ha registrato un'impressionante crescita di partecipanti, grazie anche a eventi di grande richiamo come Mountain Attack.
È davvero impressionante vedere come il team organizzativo riesca ad attirare a Saalbach-Hinterglemm, anno dopo anno, appassionati di sport di montagna da tutto il mondo. Anche in questa stagione, numerosi atleti dovranno mettere alla prova i propri limiti e forse anche superarli per dominare le impegnative salite della Glemmtal.
A questo punto vorrei ringraziare Roland Kurz e il suo team per aver ospitato questa gara, augurare a tutti i partecipanti di realizzare i loro obiettivi sportivi e sono già impaziente di vedere chi potrà fregiarsi del titolo di Mountain Man 2024!

Cari saluti !

Mag. (FH) Martin Zauner,
Assessore di Stato allo Sport

___

Ergebnisse / Results / Risultati

Results

Difficile, ancora piú difficile,
Hervis Mountain Attack

(Articolo di stampa della Salzburger Nachrichten 2020)

Ventidue anni fa Roland Kurz dell‘agenzia eventi salisburghese NMC, organizzò per la prima volta il Mountain Attack. Nel 1999 sia gli organizzatori sia i partecipanti furono presi per folli, nel loro intento di correre su per una montagna ripidissima e poi scendere il più veloce possibile con indumenti estremamente leggeri.

Nel frattempo scalare montagne è diventato uno sport sempre più seguito fino a diventare parte fissa degli eventi sportivi Questo cambiamento si sente anche nell‘ambito economico soprattutto per i negozi sportivi specializzati. Infatti sempre più persone scoprono la passione per le scalate di montagna, sia come piacere, hobby oppure come agonismo. Indipendente- mente dallo stato economico delle persone, tutti possono praticare questo sport, alche si sta formando addirittura una nuova forma di turismo. Questo trend crescente si può osservare nelle 25000 pernottazioni nella valle Glemm, facendo affiorare non solo l‘economia locale.

ULTERIORI INFORMAZIONI

La gara di sci alpinismo più grande e dura dell'Austria
Iscriviti ora
Go to top